Comunicazione dell’Amministrazione Comunale

Cari concittadini, abbiamo ormai superato un mese dall’inizio di questo incubo che ci costringe a rimanere nelle nostre case e vede alcuni di noi a combattere con la malattia o comunque preoccupati per la sua diffusione.

L’attività del Comune, nonostante le difficoltà, sta proseguendo regolarmente. Il personale del Comune sta svolgendo un lavoro egregio e, nonostante le turnazione necessaria, sta garantendo lo svolgimento dei servizi ordinari e anche di altri straordinari. Mi riferisco ad esempio all’incremento delle ore lavorate sulle strade dall’addetto alla pulizia, alla sanificazione delle strade eseguita già la scorsa settimana, all’ampliamento degli orari per la reperibilità telefonica in caso di emergenze, all’attivazione dei volontari di Protezione Civile per rispondere alle esigenze segnalate da persone ricoverate o in quarantena domiciliare, e tanto altro ancora.

Proprio in riferimento al numero dei casi relativi a persone residenti a Marudo abbiamo ritenuto di non fornire giornalmente il dato. Pensiamo infatti che non sia il singolo caso a modificare le attenzioni che ognuno di noi deve avere per evitare la propagazione del contagio. Certo in caso di un aumento improvviso e localizzato della diffusione del Covid a Marudo sarebbe doverosa una puntuale segnalazione, ma non è certo quanto sta accadendo oggi nel nostro paese.

La cosa fondamentale resta il rispetto delle indicazioni che ci vengono date dall’Istituto Superiore della Sanità, direttamente dal Governo e dalla Regione. Prime tra tutte quella di rimanere a casa.

Gli enti di riferimento devono essere questi perché solo attraverso una comunicazione univoca si possono evitare i tanti dubbi che stanno sorgendo anche a causa di messaggi errati o fake news diffuse attraverso i social network.

Ci  rendiamo conto che l’obbligo di rimanere nelle proprie case rappresenta un grosso disagio ma solo in questo modo possiamo sconfiggere il Covid 19. Per questo vi chiediamo di continuare a mantenere i corretti comportamenti che hanno fatto in modo che sin ora a Marudo non si siano verificati problemi di assembramento o immotivata uscita dalle proprie abitazioni.

Ricordando che nonostante il Comune sia aperto solo per i servizi fondamentali, e quindi chiuso per la normale attività, è possibile chiamare dalle 9 alle 12 per ottenere informazioni e, in caso di emergenza, anche nelle ore pomeridiane.

Un caro saluto

 

L’Amministrazione Comunale